Come raggiungere il miglior risultato possibile? Questa è la domanda che ci siamo posti al termine della nostra mini-rubrica su come vivere la giornata perfetta. Lo abbiamo fatto cercando di dare qualche spunto di riflessione nei nostri due articoli pubblicati nelle settimane precedenti: come vivere la giornata  perfetta e come ottimizzare il tempo. Oggi proviamo a dar risposta ad un obiettivo altrettanto importante.

Come raggiungere il miglior risultato possibile

Possiamo rendere la nostra mente più semplice e più positiva in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo attraverso un cambiamento di pensiero. La frustrazione e lo stress sono generati dal modo in cui reagiamo alle cose e non per come le cose realmente sono. 
Mutando i nostri atteggiamenti, frustrazione e stress diminuiscono.
Un semplice segreto affinché questo avvenga è lasciare che ogni situazione sia quella che è in quel momento, invece di volere che sia ciò che pensiamo dovrebbe essere, e poi fare il meglio che possiamo in quella circostanza.
Si tratta di essere grati a ciò che è così com’è e poi agire, lavorare per esso e non contro di esso.
Questo tipo di gratitudine rende più facile la vita, poiché permette di assaporare la felicità quando smettiamo di lamentarci dei problemi che abbiamo e iniziamo a essere grati per tutti i problemi che non abbiamo.

Quante volte hai pensato “così non funziona” o “qualcosa non è giusto” o “le cose devono cambiare”? Sono pensieri che giungono dalla tua voce interiore. Una sorta di sveglia interna. Ma ne abbiamo veramente bisogno?

Svegliati, è tardi!

E invece no… non c’è sempre bisogno di una grave crisi di vita per svegliarsi. Almeno, non se si vivono le proprie giornate con concentrazione e sguardo fisso all’obiettivo.

  • La tua voce interiore sta cercando di dirtelo, ma nel caso sia ancora una sfida per te trovare del tempo per riuscire ad ascoltarti attraverso il caos, ecco alcune situazioni in pillole che potranno far risuonare in te la tua sveglia interiore
  • Se nella tua vita è in continua azione il pilota automatico
  • Se non metti mai te stessa davanti a tutto
  • Se sei diventata qualcosa che non riconosci più per far piacere ad altri o per inseguire una qualche versione del successo che non risuona in te
  • Se sta cercando di continuare a “soffocarti” con cibo, shopping, TV o altre distrazioni
  • Se sei stressato ed esaurito

Sentire la tua sveglia interiore non è difficile, ma rispondere alla sveglia lo è, scegliere di rispondere ad essa e azionarsi anziché ignorarla è difficile. Può sembrare più facile andare avanti nello stesso modo di sempre, ma nel momento in cui ne sei davvero consapevole significherà entrare sempre di più in un circolo vizioso apparentemente senza via di uscita e sempre più stressante.

Fare il tuo primo passo verso uno stile di vita migliore è già un cambiamento importante poiché, sempre, un grande cambiamento deriva da centinaia di piccoli passi, ognuno dei quali conta quanto il risultato finale.

Pin It on Pinterest

Share This