Mantieni i tuoi valori positivi, perché i tuoi valori diventano il tuo destino” il mantra di Gandhi.

Una riflessione dedicata al modo di agire di ognuno di noi: ogni gesto, anche il più piccolo, è dettato da una motivazione, molte volte non consapevole.

Precedentemente abbiamo parlato degli obiettivi, oggi aggiungiamo un “aiuto” in più alla scoperta  di noi stessi, i nostri Valori, perché è importante che gli obiettivi siano in linea con essi.

I valori sono convinzioni sui vari aspetti della nostra vita, sono connessi alle credenze, alle attitudini e ai comportamenti. Da essi dipende il nostro giudizio su ciò che è importante e i criteri decisionali. Sono ciò che ci motiva intrinsecamente e spesso in modo inconscio. Ripensare alle nostre azioni nella vita, è un modo per giudicare e misurare con la massima attenzione ogni nostro pensiero.

I valori sono riflessi del modo in cui viviamo le nostre vite e possono essere nostri o adottati dal mondo esterno.

Durante il percorso di coaching di Medici.Pazienti.Parenti. si vanno a individuare quali sono i valori primari, quali sono più un mezzo, se sono veramente nostri o adottati, affinché le persone possano poi definire obiettivi in linea con essi, e siano sostenute, nel percorso verso il loro raggiungimento, dalla propria motivazione interna.

Durante un percorso di coaching, tra i passi importanti ci sono quello di affiancare e accompagnare le persone verso i cambiamenti desiderati, di renderle consce di ciò che è più importante per loro, di quali sono i loro valori e le convinzioni più funzionali o disfunzionali.

Il coaching è il “valore aggiunto” al servizio alla persona, affinché si possa riconoscere e identificare nella sua unicità, innescare le sue risorse interne, al fine di  affrontare, con maggiore consapevolezza e centratura, il cambiamento che è già in atto.

“Coach” deriva dal nome di una cittadina ungherese, Koczi, nota per la produzione di carrozze per le famiglie reali. In lingua inglese il termine coach significa anche carrozza. Il coaching può essere metaforicamente paragonato a un mezzo di trasporto utilizzato per spostarsi da un luogo di partenza al luogo di arrivo desiderato; il proprio obiettivo.

È un “valore aggiunto” perché non è l’artefice  del cambiamento ma un apporto condiviso e riconoscibile, un importante stimolo nel processo di crescita e cambiamento generativo della persona.

Una bussola in più per non ritrovarsi naufraghi nella complessità della Salute, anche attraverso la consapevolezza dei propri valori, poiché quando ci muoviamo in linea con essi ci sentiamo più soddisfatti.

 

Scopri Medici Pazienti Parenti, il nostro servizio gratuito di affiancamento per pazienti onco-ematologici cronici.

Scopri il primo Medical Coaching in italia!

 

ISCRIVITI ORA

Con la nostra newsletter sarai sempre aggiornato sulle attività della Fondazione e sugli sviluppi della Ricerca. Umana.
Prima di registrarti prendi visione della nostra Privacy Policy.

Grazie!