Umanizziamo la cura mettendo al centro il paziente

L’insorgenza di una patologia onco-ematologica cronica comporta cambiamenti importanti che rendono difficile accettare il proprio stato e incidono sul quotidiano. Per questo siamo stati i primi a portare in Italia il Medical Coaching.

Un servizio gratuito di affiancamento, rivolto al paziente e ai suoi familiari, finalizzato a fornire al malato una metodologia e degli strumenti per raggiungere una nuova consapevolezza e maggior responsabilità nelle relazioni con il medico e la famiglia nella gestione del quotidiano. Il contributo di questo progetto permette di:

  • Migliorare la qualità di vita attraverso l’esplorazione delle proprie risorse, perché il Paziente non è la sua malattia.
  • Sensibilizzare e affiancare parenti/caregiver nelle problematiche che incontrano nella gestione del quotidiano con il loro familiare.
  • Trovare metodi e strumenti attraverso i quali il paziente raggiunga l’idonea consapevolezza nelle relazioni con il medico e la terapia.

Che cos’è il servizio  Medical Coaching

Il Servizio di Medical Coaching è svolto da Coach professionisti che affiancano il paziente cronico e la sua famiglia oltre le mura ospedaliere.

Una guida in un viaggio di scoperta, dove allenare le proprie potenzialità per raggiungere un miglior benessere psicofisico e migliorare la propria qualità di vita. Il paziente non è la sua malattia. Ha in sé le capacità di attivare le risorse naturali e le risposte necessarie per far fronte a una patologia cronica.

Ecco alcune testimonianze di Medici, Pazienti e Parenti da un servizio del TGR 👉🏻

Le nostre collaborazioni

Per realizzare il servizio Medici Pazienti Parenti abbiamo coinvolto nuovi attori con i quali abbiamo avviato insieme un Servizio gratuito di Medical Coaching a favore dei pazienti onco-ematologici cronici in cura presso queste strutture ospedaliere.

• IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano
• IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano
• IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano
• Università degli Studi di Milano

Dott. Livio Gargantini

Dott. Livio Gargantini

Specialista Ematologo e Direttore Scientifico della Fondazione Renata Quattropani

Dott.ssa Liliana Devizzi

Dott.ssa Liliana Devizzi

Medico IRCCS Fondazione Istituto Nazionale dei Tumori di Milano

Prof Agostino Cortelezzi

Prof Agostino Cortelezzi

Direttore dell’Unità Complessa di Onco-Ematologia del Policlinico di Milano e Professore di Ematologia dell’Università degli Studi di Milano

Prof. Paolo Ghia

Prof. Paolo Ghia

Responsabile Programma di Ricerca su LLC presso IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano

Dott. Daris Ferrari

Dott. Daris Ferrari

Direttore U.O. Oncologia Medica ASST Santi Paolo e Carlo, Presidio Ospedaliero San Paolo, Milano

Dott.ssa Alessandra Gorini

Dott.ssa Alessandra Gorini

Psicologa e ricercatrice presso l’Università degli studi di Milano

Ecco perchè lo facciamo 👇🏻

Aiutaci ad attivare il secondo gruppo MPP, aiuta altri 20 pazienti cronici

€1 di €8,000 raccolto

Il nostro impegno è rivolto ai pazienti onco-ematologici cronici, per loro abbiamo messo in atto il servizio gratuito Medici. Pazienti. Parenti. e attualmente gestiamo 1 gruppo di 20 pazienti e famiglie. Raccogliendo 8.000 Euro potremo attivare il secondo gruppo.

E’ il primo programma di Medical Coaching in Italia, Il metodo sviluppa nel paziente onco–ematologico cronico la motivazione intrinseca e l’acquisizione di una nuova responsabilità, strumenti indispensabili per affrontare la patologia.

Informazioni Personali

Totale Donazione: €5.00