PROGETTO “CATTEDRA DI UMANITA’ IN MEDICINA” – PROF. PRAVETTONI

Leucemia linfatica cronica per noi è la parola chiave,  altrettanto  “cattedra di umanità in medicina“,  progetto che dovrebbe insegnare ai medici a trattare più umanamente i pazienti. Ne è convinta Gabriella Pravettoni, psicologa dell’Università degli Studi di Milano e direttrice della divisione di Psicologia dell’Istituto Europeo di Oncologia che ha ideato il corso di umanizzazizone delle cure all’interno della Facoltà di Medicina. Il primo in Italia.

lezioni-anatomia-e1436279342274-659x297

Lezione di anatomia del dottor Tulp  Rembrandt

I nostri incontri MPP ( Medici Pazienti Parenti)  al di fuori dell’Ematologia dell’Ospedale Niguarda,  creano un’intesa medico-paziente tesa a consolidare l’aspetto relazionale attraverso l’ascolto, il contatto e la parola.

Ecco il motivo che ci ha spinto ad  incontrare chi ha voluto rimettere al centro il paziente. Secondo Pravettoni  “un buon medico non deve solo fare diagnosi corrette e indicare le cure giuste. Deve anche saper parlare ai pazienti, capire la sofferenza e avere la capacità di ascoltare”.

Vogliamo condividere questo incontro con voi perchè ” è più importante sapere quale tipo di paziente è colpito da una determinata malattia che non quale malattia affligge il paziente”,  diceva David A. Karnofsky (1914-1969) pioniere dell’oncologia americana.

david-karnofsky

 

 

 

 

 

 

E per concludere vi consigliamo L’Imperatore del Male, dello scrittore oncologo Siddhartha Mukherjee. Premio Pulitzer 2011 è la storia del cancro  dall’antichità ad oggi, è la storia di chi ne è stato colpito e di chi ha cercato di colpirlo, in una battaglia che nel corso del Novecento è uscita dal silenzio delle case ed è entrato nei reparti ospedalieri, nei laboratori di ricerca e nelle piazze per la raccolta di fondi.

 

 “Non possiamo arretrare di un passo: come la regina rossa di Alice nel Paese delle meraviglie, dobbiamo correre furiosamente per rimanere nello stesso posto. Nella vita.”

red queen def

 

ISCRIVITI ORA

Con la nostra newsletter sarai sempre aggiornato sulle attività della Fondazione e sugli sviluppi della Ricerca. Umana.
Prima di registrarti prendi visione della nostra Privacy Policy.

Grazie!